Home page Notizie
L'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti …

L'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti in Ucraina è stata discussa alla riunione del Santo Sinodo

Servizio di comunicazione del Decr, 25/03/22. Alla riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa, svoltasi il 24 marzo 2022, è stata ascoltata una relazione di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill sulla situazione in Ucraina e sull'assistenza ai rifugiati e civili colpiti dalle ostilità.

Il 24 febbraio Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill si è rivolto ai vescovi, sacerdoti, monaci e laici con un appello a “sollevare una preghiera profonda e fervente per il rapido ripristino della pace” e a “fornire tutta l'assistenza possibile a tutte le vittime, compresi i rifugiati, le persone rimaste senza riparo e mezzi di sussistenza”

Successivamente, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha approvato il testo della preghiera per il ripristino della pace che è stata inclusa nel rito della Divina Liturgia e proposta per la preghiera personale dei fedeli, mentre il 16 marzo ha invitato tutti i figli e figlie della Chiesa ortodossa russa a pregare ogni giorno, leggendo un canone di preghiera speciale con l'aggiunta del testo della preghiera approvata precedentemente.

A partire dai primi giorni della fase attuale del conflitto in Ucraina, la Chiesa ha iniziato un lavoro su larga scala per organizzare l'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti rimasti nella zona del conflitto. Con la benedizione di Sua Santità il Patriarca Kirill, tre domeniche di seguito (il 6, 13, 20 marzo) nelle chiese e nei monasteri russi hanno sono stati raccolti fondi per aiutare i rifugiati e i civili feriti. Inoltre, una raccolta fondi è stata organizzata attraverso diversi strumenti di pagamento. La Chiesa ha consegnato aiuti umanitari alla popolazione civile del Donbass, nelle regioni di Kherson e Kharkiv. Per la ricazione e l’ulteriore invio degli aiuti umanitari a Mosca e nella regione di Mosca sono stati preparati dei magazzini, dove a partire dal 25 marzo verrà effettuata la loro raccolta.

I membri del Santo Sinodo hanno sostenuto “l'appello del Patriarca a tutti i figli e figlie della Chiesa ortodossa russa all’intensificazione della preghiera per il rapido ripristino della pace, nonché la richiesta di leggere quotidianamente il Canone di preghiera alla Santissima Madre di Dio, cantato in ogni momento di difficotà e afflizione con l'aggiunta della preghiera precedentemente approvata”, e hanno inoltre invocato la benedizione di Dio “su tutti i lavoratori che aiutano i rifugiati e i civili feriti rimasti nella zona di conflitto, nonché su coloro che donano fondi e gli oggetti necessari”.

Condividere:
Il Patriarca Kirill: preghiamo perché gli ostacoli esterni e temporanei non distruggano la nostra unità spirituale

29.05.2022

Il Santo Sinodo ha creato una commissione per analizzare la situazione della diocesi di Vilnius e della Lituania

27.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

27.05.2022

Auguri di Papa Francesco a Sua Santità il Patriarca Kirill per il suo onomastico

24.05.2022

Il Patriarca Kirill: il nostro gregge si trova sia in Russia che in Ucraina; preghiamo con fervore per la restaurazione della pace

18.05.2022

Commento del Servizio di comunicazione del Dipartimento per le relazioni esterne in merito all'intervista di Papa Francesco al Corriere della sera

04.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha avuto un colloquio con il Primate della Chiesa ortodossa serba

27.04.2022

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ ai membri dell’episcopato, del clero, ai monaci e alle monache e a tutti i fedeli figli e figlie della Chiesa ortodossa russa

23.04.2022

L'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti in Ucraina è stata discussa alla riunione del Santo Sinodo

25.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

24.03.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone in un incidente aereo nel sud della Cina

21.03.2022

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla riunione del Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa il 18 marzo 2022

18.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del  Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa

18.03.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby

16.03.2022

Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha avuto un colloquio con Papa Francesco

16.03.2022

Il presidente del DECR ha visitato l'Accademia teologica di San Pietroburgo

24.06.2022

Il metropolita Antonij: la crescita dell’estremismo rappresenta una minaccia per la sicurezza dei santuari cristiani comuni in Terra Santa

17.06.2022

E’ stato nominato il nuovo presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne

07.06.2022

Il metropolita Hilarion: i tentativi di spaccare la comunità ortodossa in Lituania sono destinati a fallire

06.06.2022

Si è conclusa la visita di lavoro del metropolita Hilarion di Volokolamsk in Ungheria

06.06.2022

Il metropolita Hilarion ha visitato l’Ungheria

03.06.2022

Il metropolita Hilarion ha commentato il riconoscimento della Chiesa macedone da parte del Sinodo del Patriarcato di Costantinopoli

31.05.2022

Il metropolita Hilarion: quanto sta accadendo nella Chiesa ortodossa ucraina va inteso nel contesto della pressione senza precedenti, esercitata su di essa

29.05.2022

Il metropolita Hilarion: l'unità tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa ortodossa ucraina viene mantenuta

28.05.2022

Il Santo Sinodo ha creato una commissione per analizzare la situazione della diocesi di Vilnius e della Lituania

27.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

27.05.2022

Il metropolita Hilarion: le relazioni fra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana continueranno a svilupparsi

24.05.2022

Il metropolita Hilarion: prima o poi sarà trovata una soluzione che permetterà di guarire le ferite inflitte al corpo dell’Ortodossia mondiale

24.05.2022

Il metropolita Hilarion ha incontrato la dirigenza dell’organizzazione umanitaria inter-cristiana ACT Alliance

13.05.2022

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato l’Arcivescovo Crisostomo di Cipro

12.05.2022

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب