Home page Notizie
Il testo della lettera “Per l’unità della Chiesa” del&n…

Il testo della lettera “Per l’unità della Chiesa” del metropolita Daniil di Vidin è stato pubblicato in quattro lingue

L’edizione “Per l’unità della Chiesa” contiene l’originale della lettera del metropolita Daniil di Vidin indirizzata a Sua Santità il Patriarca bulgaro Neofit e ai membri del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa bulgara in bulgaro e anche le sue traduzioni in russo, inglese e greco, che sono state inviate ai Primati e vescovi di alcune Chiese ortodosse autocefale: dei Patriarcati di Alessandria, di Gerusalemme e di Romania e delle Chiese ortodosse di Cipro, di Grecia e di Albania.


Il genere della lettera è una breve ricerca storico-canonica in cui le azioni del Fanar sono analizzate da tutti i punti di vista sulla base dei documenti sul trasferimento della metropolia di Kyiv al Patriarcato di Mosca nel 1686, dei canoni e dei tomos del Patriarcato di Costantinopoli.

Nella prefazione al libro il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca metropolita Hilarion di Volokolamsk sottolinea che “nella sua ricerca il metropolita Daniil mostra che le azioni del Patriarcato di Costantinopoli in Ucraina sono una trasgressione della tradizione canonica bimillennaria e sono state causate anche dalle aberrazioni dogmatiche legate alla negazione del principio della sinodalità nella Chiesa ortodossa e all’affermazione che il Patriarca di Costantinopoli sia il capo della Chiesa a posto di Gesù Cristo”.


Il libro è stato pubblicato dalla Casa editrice “Poznanie” in collaborazione con la Fondazione per il sostegno del patrimonio e della cultura ortodossi, il terzo nella serie di 10 libri dedicati alle relazioni internazionali ed inter-ortodossi. Fra gli autori delle prossime pubblicazioni ci sono il vescovo Antonje di Morava (Chiesa ortodossa serba), il protopresbitero Anastasios Gotsopulos (Chiesa ortodossa greca) e altri.


Senza dubbio, questa lettera entrerà nella storia della Chiesa. Il motivo per la sua stesura a marzo del 2019 fu la discussione nella Chiesa ortodossa bulgara legata alla situazione tragica in Ucraina, all’intervento del Patriarca di Costantinopoli nella questione ecclesiastica ucraina, alla formazione con la sua partecipazione della così detta Chiesa ortodossa in Ucraina (COinU) e alla concessione del “tomos di autocefalia” alla nuova struttura.

Condividere:
Il Patriarca Kirill: il nostro gregge si trova sia in Russia che in Ucraina; preghiamo con fervore per la restaurazione della pace

18.05.2022

Commento del Servizio di comunicazione del Dipartimento per le relazioni esterne in merito all'intervista di Papa Francesco al Corriere della sera

04.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha avuto un colloquio con il Primate della Chiesa ortodossa serba

27.04.2022

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ ai membri dell’episcopato, del clero, ai monaci e alle monache e a tutti i fedeli figli e figlie della Chiesa ortodossa russa

23.04.2022

L'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti in Ucraina è stata discussa alla riunione del Santo Sinodo

25.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

24.03.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone in un incidente aereo nel sud della Cina

21.03.2022

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla riunione del Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa il 18 marzo 2022

18.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del  Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa

18.03.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby

16.03.2022

Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha avuto un colloquio con Papa Francesco

16.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha tenuto una riunione con i capi di alcune istituzioni ecclesiastiche

10.03.2022

Ha avuto luogo l’incontro di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Nunzio Apostolico in Russia

03.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha chiamato i fedeli a pregare per la pace e l’unità della Chiesa

27.02.2022

Messaggio del Patriarca Kirill agli arcipastori, al clero, ai monaci e a tutti i figli fedeli della Chiesa russa

24.02.2022

Il metropolita Hilarion ha incontrato la dirigenza dell’organizzazione umanitaria inter-cristiana ACT Alliance

13.05.2022

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato l’Arcivescovo Crisostomo di Cipro

12.05.2022

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato il capo del Dipartimento per le relazioni esterne della Chiesa malankarese

11.05.2022

Il presidente del Decr ha incontrato un rappresentante del Catolicosato di Cilicia della Chiesa apostolica armena

11.05.2022

Delegazione della Chiesa ortodossa russa partecipa alla Pre-Assemblea ortodossa del Consiglio Ecumenico delle Chiese

10.05.2022

Il metropolita Hilarion ha raccontato del lavoro svolto dalla Chiesa nelle condizioni del conflitto politico in Ucraina

09.05.2022

Il metropolita Hilarion ha raccontato i dettagli della conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con Papa Francesco

09.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha avuto un colloquio con il Primate della Chiesa ortodossa serba

27.04.2022

Il presidente del Decr ha inviato al Papa Emerito Benedetto XVI gli auguri per il 95° compleanno

16.04.2022

Il Presidente del Decr: l’organizzazione dell'incontro del Papa e del Patriarca richiede una preparazione dettagliata

11.04.2022

Il metropolita Hilarion: la Russia e la Francia hanno legami molto profondi

11.04.2022

Il presidente del Decr ha incontrato il capo della sezione di Mosca del Centro per il dialogo umanitario

11.04.2022

Il presidente del Decr ha incontrato l'Ambasciatore di Francia in Russia

06.04.2022

Il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne ha incontrato l’Ambasciatore dell’Unione Europea a Mosca

06.04.2022

Il metropolita Hilarion: La Chiesa russa continua ad aiutare la Chiesa armena nel suo dialogo con i musulmani dell'Azerbaigian

04.04.2022

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب