Home page Notizie
Il metropolita Hilarion ha paragonato le legg…

Il metropolita Hilarion ha paragonato le leggi sull’auto-identificazione di genere con la fiaba sul re nudo

Ormai in diversi stati europei si cerca di approvare le leggi sull’auto-identificazione di genere, le quali permetterebbero a ciascuno di cambiare l’indicazione del sesso nei suoi documenti solo su richiesta. Nel caso dell’approvazione di una tale legge, per riconoscere un uomo come donna non saranno necessari neanche un intervento chirurgico o una terapia ormonale. 

Commentando la tendenza attuale su richiesta della conduttrice del programma televisivo “La Chiesa e il mondo” E. Graceva, il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha osservato che i cittadini della Russia spesso non si rendono conto della scala del problema che la società occidentale ha affrontato oggi. 

“Il così detto cambiamento del sesso che avviene oggi in modi più diversi è in verità un imbroglio”, ha sottolineato il metropolita Hilarion. “L’uomo non può cambiare il sesso: è possibile fare dei cambiamenti nel suo aspetto esteriore, cambiare i caratteri sessuali secondari, ma un uomo non potrà mai trasformarsi in una donna completa, la quale potrebbe, per esempio, concepire e partorire un bambino, e una donna non potrà mai trasformarsi in un uomo completo”. 

Così, qualsiasi manipolazione per il così detto cambiamento del sesso è “un imbroglio dall’inizio alla fine, e un imbroglio molto costoso che mutila le persone”, ha concluso il metropolita. Egli considera tragico il fatto che in diversi paesi tali manipolazioni diventanto disponibili ai giovani e persino bambini. 

Adesso, al livello legislativo propongono di dare la possibilità di “trasformarsi” dall’uomo nella donna o dalla donna nell’uomo semplicemente con il cambio del passaporto, ha osservato Sua Eminenza. 

Al suo parere, ciò rammenti la famosa fiaba sul re nudo chi persuadevano che egli fosse splendidamente vestito, mentre era nudo, ma l’obbligo delle persone intorno consisteva nel convincere il re che fosse bello nel suo “vestito da re”. “Qualcosa del genere succede in Occidente”, ha sottolineato il metropolita Hilarion. “L’uomo potrà, persino senza interventi chirurgici e cambiamenti esteriori, semplicemente dichiarare di essere “trasformato” da uomo a donna oppure da donna a uomo e tutti intorno dovranno fare finta che sia realmente accaduto”.   

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al Primo Forum dei Giovani del Comitato Consultivo Interconfessionale Cristiano

22.07.2022

Il Patriarca Kirill ha incontrato i chierici della diocesi di Singapore e gli studenti indonesiani delle scuole teologiche del Patriarcato di Mosca

21.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: il Patriarca Bartolomeo è caduto nello scisma

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

23.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha inaugurato un simposio dedicato al primato e alla sinodalità nell’Ortodossia

16.09.2021

Messaggio del Primate della Chiesa ortodossa russa ai partecipanti al Forum Interreligioso del G20

12.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: le forze del male stanno lacerando l'unità delle Chiese ortodosse

29.08.2021

Saluto di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti del Festival “Russia – Grecia. Insieme attraverso i secoli”

21.08.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Katholikos di tutti gli armeni Karekin II in occasione del suo 70° compleanno

21.08.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive a Tokyo

10.08.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato Papa Francesco

05.08.2022

Il presidente del Decr ha incontrato il segretario della Santa Sede per i Rapporti con gli Stati

04.08.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Console del Libano a Mosca

22.07.2022

Il presidente del Decr ha incontrato l’Ambasciatore dell’Argentina nella Federazione Russa

20.07.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha consegnato un’onorificenza patriarcale all’Ambasciatore della Russia in Cina

19.07.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il Ministro degli Esteri della Russia

11.07.2022

Nel giorno della festa parrocchiale il metropolita Antonij di Volokolamsk ha celebrato la liturgia nella chiesa della Natività di San Giovanni Battista in Presnja

07.07.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Nunzio Apostolico in Francia

04.07.2022

Il presidente del Decr è arrivato a Parigi con una visita di lavoro

01.07.2022

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato dei rappresentanti della Comunità di Sant’Egidio

20.10.2021

Il presidente del Decr ha partecipato a una riunione dedicata al 25° anniversario della Casa dell’estero russo

18.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Il Patriarca-Katholikos Karekin II è arrivato a Mosca sull’invito di Sua Santità il Patriarca Kirill

11.10.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato il Cardinale Luis Antonio Tagle

07.10.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب