Home page Notizie
A Mosca si apre la plenaria del Consigli…

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

Il 26 maggio 2021 nella Sala dei Concili della Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca è stata aperta la plenaria ordinaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’.

Il presidium della plenaria comprende: il metropolita Dionisij di Voskresensk, capo dell’amministrazione del Patriarcato di Mosca e segretario del Consiglio interconciliare; il metropolita Vikentij di Tashkent e dell’Uzbekistan, capo del Distretto metropolitano dell’Asia Centrale; il metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga; il metropolita Pavel di Krutitsy e Kolomna, vicario patriarcale della Metropolia di Mosca; il metropolita Hilarion di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne; il metropolita Veniamin di Minsk e Zaslavl’, esarca patriarcale di tutta la Bielorussia.

Sua Santità il Patriarca Kirill si è rivolto ai membri del Consiglio interconciliare con il discorso di apertura. “Sono lieto che, nonostante le circostanze difficili del tempo, siamo riusciti a riunirci alla plenaria ordinaria del Consiglio interconciliare. Ormai da 11 anni questo organo consultivo, che non ha analoghi nel mondo ortodosso, aiuta il Concilio dei vescovi e il Santo Sinodo, preparando decisioni, le quali hanno una grande importanza pratica nella vita odierna della Chiesa, e praticamente preparando tutti i Concili, che vengono da noi convocati. Oggi e nei prossimi giorni dobbiamo discutere alcuni progetti dei testi per trasmetterli al Concilio dei vescovi, il quale, con l’aiuto di Dio, avrà luogo a novembre di quest’anno. Saluto particolarmente coloro che fanno parte del Consiglio interconciliare dalla nostra ultima plenaria nel gennaio del 2020”, ha detto Sua Santità.

In seguito, Sua Santità il Patriarca Kirill ha presentato l’agenda della plenaria, alla quale saranno considerati i progetti dei documenti elaborati nelle commissioni del Consiglio interconciliare e poi portati alla discussione panecclesiale preliminare: “Regolamento delle condanne e delle punizioni disciplinarie dei chierici”, “Del lavoro secolare dei chierici”, “Della benedizione ai cristiani ortodossi per l’esecuzione del dovere militare”, “Dell’inviolabilità della vita umana dal momento del concepimento”.

***

Il Consiglio interconciliare è un organo consultivo, che aiuta il potere supremo della Chiesa ortodossa russa a preparare le decisioni a proposito delle questioni più importanti della vita interna e dell’attività esterna della Chiesaa ortodossa russa.

Il Consiglio interconciliare è chiamato a discutere le questioni attuali dell’esistenza ecclesiale, in particolare, concernenti la teologia, l’amministrazione ecclesiastica, il diritto canonico, la sfera liturgica, la pastorale, la missione, l’istruzione teologica, l’educazione religiosa, la diakonia, i rapporti fra la Chiesa e la società, la Chiesa e lo stato, la Chiesa e altre confessioni e religioni.

Il compito del Consiglio interconciliare è lo studio preliminare delle questioni da considerare al Concilio locale e a quello dei vescovi ed anche la preparazione dei progetti delle decisioni su questi problemi. Anche il Santo Sinodo può prendere decisioni sulle proposte del Consiglio interconciliare.

La composizione del Consiglio interconciliare viene approvata dal Santo Sinodo per un periodo di quattro anni. Attualmente, il Consiglio interconciliare comprende 211 persone: 84 vescovi, 75 sacerdoti, 2 diaconi, 13 monache e 37 laici e laiche.

Presso il Consiglio interconciliare sono state formate le commissioni specializzate: Commissione per la teologia e l’istruzione teologica, Commissione per l’amministrazione ecclesiastica, la pastorale e l’organizzazione della vita ecclesiale, Commissione per il diritto canonico, Commissione per la liturgia e l’arte religiosa, Commissione per l’educazione religiosa e la diakonia, Commissione per i monasteri e il monachesimo, Commissione per le questioni di vita sociale, di cultura, di scienza e d’informazione.

Condividere:
Messaggio del Primate della Chiesa ortodossa russa ai partecipanti al Forum Interreligioso del G20

12.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: le forze del male stanno lacerando l'unità delle Chiese ortodosse

29.08.2021

Saluto di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti del Festival “Russia – Grecia. Insieme attraverso i secoli”

21.08.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Katholikos di tutti gli armeni Karekin II in occasione del suo 70° compleanno

21.08.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive a Tokyo

10.08.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Supremo Consiglio della Chiesa

15.06.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Raul Castro Rus per il suo novantesimo compleanno

03.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

26.05.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione del 75° anniversario del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca

24.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’episcopato della Chiesa ortodossa moldava

16.05.2021

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione della morte dell’esponente cristiano indonesiano vescovo Soritua Nababan

10.05.2021

Messaggio pasquale del Patriarca KIRILL di Mosca e di tutta la Rus’ ai vescovi, sacerdoti, diaconi, monaci e tutti i fedeli della Chiesa ortodossa russa  

01.05.2021

Il Patriarca maronita ha ringraziato il Primate della Chiesa russa per la partecipazione al destino dei cristiani del Medio Oriente

13.04.2021

Il presidente del Decr ha incontrato l’ambasciatore degli Stati Uniti d’America nella Federazione Russa

15.09.2021

Metropolita Hilarion: vietare alla gente di ascoltare la musica è come vietarle di bere acqua

13.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il vice primo ministro dell’Ungheria

07.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il vescovo Lukian di Buda

06.09.2021

Il presidente del Decr ha fatto un discorso al Congresso eucaristico internazionale a Budapest

06.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il Nunzio apostolico in Russia

01.09.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato il Primate della Chiesa ortodossa di Gerusalemme

05.08.2021

Un’onorificenza patriarcale è consegnata a un diplomatico russo

02.08.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il nuovo ambasciatore della Polonia in Russia

02.08.2021

Metropolita Hilarion: il Giorno del Battesimo della Rus’ è una festa di tutta la multimilionaria Chiesa ortodossa russa

31.07.2021

Metropolita Hilarion: la riunificazione è impossibile, se una delle parti considera l’altra “eretica”

31.07.2021

Metropolita Hilarion: la Chiesa esiste per gli uomini di tutte le nazioni

31.07.2021

La processione a Kyiv ha mostrato: la Chiesa ortodossa ucraina è la più numerosa confessione in Ucraina

31.07.2021

Il metropolita Hilarion: il compito principale di tutta la Chiesa è rafforzare la nostra unità

26.07.2021

Nella Lavra della Santissima Trinità di San Sergio si sono svolte celebrazioni in occasione della memoria di San Sergio di Radonezh

18.07.2021

Page is available in the following languages
Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب